Gabriella Sorrentino | Leadership al femminile
Si terrà lunedì 24 ottobre 2016 il corso di formazione continua per giornalisti «Le donne alla guida dei giornali, tv e agenzie di stampa in Campania». Il corso dà diritto a cinque crediti formativi.
giornalismo, leadership, ordine dei giornalisti
1297
post-template-default,single,single-post,postid-1297,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
gabriella sorrentino leadership al femminile ordine dei giornalisti della campania

Leadership al femminile

Si terrà lunedì 24 ottobre 2016 il corso di formazione continua per giornalisti «Le donne alla guida dei giornali, tv e agenzie di stampa in Campania». Il corso dà diritto a cinque crediti formativi.

Il corso

Quattordici donne, direttori responsabili di riviste, tv e organi di stampa in Campania, condivideranno con l’uditorio la loro esperienza di professioniste, donne, portando all’attenzione la spinosa questione di genere nel mondo del lavoro, ed in particolare nel mondo della leadership al femminile.

Le docenti

Insieme a me che rappresento Orione, ci saranno le colleghe Rossana Russo, Agenzia Sud Comunicazioni; Serena De Simone, Elite Campania Magazine; Emanuela Vernetti, Dodici; Ornella Trotta, I Fatti; Gianna Mazzarella, Napolitivù; Federica Riccio, Party Magazine; Aurora Torre, Telenuova.tv; Dalila Beatrice, Insalutenews.it; Donatella Gallone, Il Mondo di Suk; Ornella D’Anna, LadyO; Manuela Giuliano, #3D; Biagina Grippo, Trekking tv; Laura Guerra, Scarp de’ Tenis. A moderare ci sarà il presidente dell’Ordine della regione Campania, Ottavio Lucarelli.

Location

Il corso si terrà dalle 9.00 alle 14.00 presso l’hotel Alabardieri di Napoli, in Via Alabardieri, 38.

Materiali

Sin da lunedì mattina renderò disponibili, a chi lo desidera, le slides relative al mio intervento.

Quote

Allora, mi dico, anche a partire dalla mia esperienza soggettiva, che non basta che un uomo senta la più grande ammirazione per una donna di prima grandezza per spostare il suo sguardo, per riuscire a vedere nella donna, tutte le donne e riconoscere la loro alterità, la differenza senza mediazioni culturali già confezionate.

Rosa Porcu

Stay tuned 😉